Informazioni personali

Fano, PU, Italy
Veronica Chessa nasce a Orbetello nel 1975. Nel 1992 si diploma presso il Liceo Artistico di Grosseto, prosegue gli studi laureandosi all’Accademia di belle Arti di Firenze (sezione pittura) con una tesi in Estetica dal titolo “Nitrato d’Argento: il pubblico e il cinema” Nel 2004 si trasferisce a Fano, dove attualmente vive e lavora. La ricerca artistica di Veronica si compie principalmente attraverso la pittura e la grafica, che negli anni anziché volgere alla sottrazione, si arricchisce di particolari fino a rendere la minuzia descrittiva quasi maniacale. Gli ultimi lavori si avvalgono del collage digitale dove il mix tra mondo fotografato e segno pittorico completano l’immagine, rafforzandone l’accostamento alla sfera del surreale.

2 luglio 2016

UCCELLACCI E UCCELLINI

Progetto per la mostra collettiva la "Matta Bestialita" a cura di Roberta Vanali ed Efisio Carbone











     


    
 




il titolo della serie, preso in prestito dal film di Pasolini, fa da spunto per sottolineare l’eterna conflittualità tra uomini di classi diverse. In questo caso gli “Uccellacci” sono rappresentati dall’ibridazione tra uomo e animale, percui la crudeltà umana si esplica attraverso la mutazione in uccello. Di solito sono personaggi di alto rango come conti, duchesse, re…
Gli “Uccellini” sono le vittime, i pesci più piccoli, gli inconsapevoli che subiscono l’inganno diventando prigionieri.